Home > Argomenti vari > Addio dolce mio Romeo

Addio dolce mio Romeo

6 Agosto 2012

Caro il mio bellissimo micione, anche tu sei volato via… improvvisamente, senza neanche darmi il tempo di prepararmi.

Hai iniziato a mangiare pochino, ma io non ho capito subito… perchè in estate hai sempre mangiato poco e dimagrivi sempre. E poi sei sempre stato magrino tu…

Quando ti ho portato la prima volta dal vet. pensavo fossi un po’ esagerata a preoccuparmi….e anche la vet non si è accorta di nulla. Avevi il pelo brutto ed eri diventato troppo magro. Ma per il resto non avevi niente che non andava bene. Ti ha fatto del cortisone e prescritto integratore alimentate e ci saremmo aggiornate dopo qualche giorno.

Io però li’ mi ero accorta che ogni tanto avevi il respiro come affannato…. ma lei mi disse che poteva essere il caldo e il fatto che soffrivi la macchina.

Dopo 2 giorni non eri per nulla migliorato, anzi il respiro peggiorato.

Ti ho riportato subito dal vet e … li’ ha capito subito che avevi difficoltà respiratorie. Fatto lastra e visto che avevi un versamento. Quindi ti fatto subito drenaggio.

Dopo drenaggio per un giorno e mezzo ti sei ripreso come un galletto e mangiavi con tanto gusto tutta la pappa. Ma la bellezza di vederti mangiare è durato troppo poco, perchè già dopo 2 giorni ti riportavo dal vet per altro drenaggio.

Intanto aspettavamo gli esiti dell’esame sul liquido prelevato, per decidere cosa fare…. per capire se l’esito confermava il sospetto tumore, tu morivi il giorno prima senza neanche darmi il tempo di arrivare dal vet per farti la punturina e non farti soffrire.

Caro il mio Romyno, perdonami se non ho fatto in tempo ad arrivare dal vet. e non sono riuscita a risparmiarti quella sofferenza di morire. Se morto con me…. e io non mi dimenticherò mai più quei 5 minuti di atroce sofferenza….

Caro il mio Romeo, ora sei tornato insieme alle tue sorelline e fratellino:  Pralina, Giulitta e Ciccio.

Grazie amorini miei per avermi donato 10 anni di splendida vita insieme a voi!!!

Dieci anni, da quando, quella mattina del 20 luglio 2002, aprendo la porta di casa, per recarmi al lavoro, trovavo la magnifica sorpresa. Sullo zerbino di casa, mamma Mascherina mi aveva portato i suoi 4 piccoli micetti: Pralina, Giulietta, Ciccio e Romeo!! 

Amorini miei… ora siete di nuovo tutti insieme!!! E prima o poi arriverò anche io….

Questa è la triste storia della morte di Romeo, che è morto perchè aveva un tumore. Ma che ha vissuto 10 anni con me senza aver avuto nessun problema in particolare. Sempre curato coccolato e vaccinato!!

Questa è la storia della sua morte….  ma ho da raccontare anche una bella nuova storia, di una bella micia che ( l’hanno abbandonata nel mio cortile) ha fatto 3 bei micetti sotto il tetto di una legnaia… Ma la racconterà la prossima volta.

Ciao a tutti

Nellefoto il mio Romeo

(Foto mie)

 

 

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. nina
    19 Agosto 2012 a 10:50 | #1

    cara Pralina, sento il tuo dolore come se fosse il mio… vedere qualcuno che ami morire soffrendo, che abbia due o quattro zampe è lo stesso, per me è in assoluto la cosa più brutta che ci sia in questa vita. l’unica consolazione che ho trovato è stata pensare che per il tempo trascorso insieme ci siamo voluti tutti molto bene. un abbraccione a te e un fiore per Romeo
    nina

  2. Susanna66
    25 Agosto 2012 a 11:14 | #2

    Ciao carissima Pat , passo a vedere se ci sono novità e leggo questo tristissimo ma nello stesso tempo bellissimo post . Bello perchè trasuda Amore da ogni ricordo e ogni parola .
    Perdere un “compagno di vita” pelosino è come se ci strappasse un lembo di cuore . Poi il tempo aggiusta tutto , quasi tutto . Perchè a distanza di anni ogni tanto riaffiora sempre l’immagine birichina , magari vedi un animale che glia assomiglia e ricordi .
    Magari anche una lacrima . Ma poi sorridi ricordando i bei momenti trascorsi insieme .
    I primi tempi sono bruttissimi , poi il Tempo affievolisce il dolore e la mancanza .
    Immagina e sii felice perchè adesso corre come un pazzo dietro gli uccellini e da la caccia ai topolini e ti osserva curioso dal famoso ” Ponte dell’Arcobaleno “.
    Ti abbraccio . Susanna

I commenti sono chiusi.